INTERROTTI

INTERROTTI

 

Mercoledì 26 e giovedì 27 Agosto 2020

dalle ore 20:00

Cortile del Chiostro della Basilica di San Domenico Maggiore 

(vicolo San Domenico Maggiore 18 A, Napoli)

Biglietto unico 10€ 

Info e prenotazioni: inbilicoteatro@libero.it / focolaiculturali@gmail.com

INTERROTTI è una rassegna di teatro interamente al femminile organizzata da Inbilicoteatro e Film insieme con Zo-Na Rossa, sul palcoscenico di Estate a Napoli. La diffusione del Covid-19 ha determinato l’interruzione delle attività produttive e di ricerca segnando profondamente il settore culturale. Il lavoro dei professionisti dello spettacolo dal vivo è stato messo in pausa, rivelando fin da subito l’urgenza di ottenere risposte, riconoscimenti, sostegni e nuove prospettive. I progetti di ricerca, pedagogici e di residenza hanno subito una brutale battuta d’arresto. Lavori in allestimento e opere giunte a compimento non hanno visto le luci della ribalta, finendo per lasciare le sale vuote. Nasce così LOST – Mappa del Teatro Perduto, fortemente voluto da ZO-NA ROSSA (tra i promotori della Consulta Permanente per le Arti e lo Spettacolo) e sostenuto da Theatron 2.0. L’iniziativa, nata come un censimento dei progetti artistici e dei processi creativi “perduti” a causa dell’emergenza sanitaria, ha collezionato numerose candidature. Ad aprire la rassegna INTERROTTI sarà proprio uno di questi spettacoli “perduti”.

Il 26 agosto alle 21:30, si parte con Mamma son tanto felice perché, uno studio di Angelica Bifano. Tre generazioni di donne prendono corpo in scena attraverso le loro preoccupazioni, le necessità e i desideri coltivati nel corso di un’intera vita: la saggezza popolare di un’anziana donna di campagna, la praticità di una donna in carriera e l’imprevedibilità di una bambina dialogano sullo sfondo di un Cilento a cavallo tra inizio ‘900 e primi 2000, in cui risalta una società matriarcale in cui la donna è responsabile, custode e giudice della casa. Un lavoro tragicomico per chi ha il piacere di ricordare.

Il 27 alle ore 21:30 debutta Ragazze che dovresti incontrare. Le ragazze in questione sono Desdemona (Francesca Romana Bergamo) Maria Maddalena (Marianita Carfora) e Clitennestra (Ramona Tripodi) che si raccontano da un’altra prospettiva: l’ultimo quarto d’ora di Desdemona nella sua stanza da letto con Otello, Maria Maddalena che si confessa mettendo a nudo la sua anima, mentre sul banco degli imputati di un tribunale eterno che si ripete, siede Clitennestra. La drammaturgia è liberamente ispirata alla penna di due autrici d’eccezione: Christine Brückner  e Marguerite Yourcenar, la regia di Ramona Tripodi e prodotto da Inbilicoteatro e Film.

L’apertura delle due serate della rassegna Interrotti è affidata ai DPI – Dispositivi di Partecipazione e Incontro, un progetto di matrice estetica, etica e politica dei processi creativi, nato dal lavoro di uno dei tavoli di ZoNa Rossa durante il periodo di quarantena, ad opera di un gruppo di artisti (danzatrici, attrici, attori e performer) che hanno voluto immaginare nuove pratiche culturali.

Alla base dei DPI c’è la volontà di creare un movimento di riscoperta del ruolo dell’arte e dell’artista all’interno della società che, attraverso azioni di recupero di memorie ed esperienze, vuole provare a ricucire lo strappo creato dalla recente emergenza sanitaria nel tessuto sociale. Si tratta di occasioni di incontro e partecipazione per le comunità di appartenenza, di opportunità per riappropriarsi dello spazio pubblico in cui abitiamo, ma anche di momenti per ri-attivare processi di cura all’interno di diversi ambiti sociali e di recupero della funzione pubblica e sociale del teatro e dell’arte. 

Il primo DPI presentato è Balera/O ffuoco d’e rrose, performance interattiva in cui i partecipanti potranno incontrarsi in una no-contact dance collettiva, curata dalla danzatrice e coreografa Chiara Alborino. Il dispositivo ha l’obiettivo di recuperare la relazione e la socialità, pur nella sicurezza della distanza, vivendo insieme un tempo sospeso, come in una sinfonia rituale.

Il giorno dopo il pubblico potrà prendere parte a Lievito Madre. Tutti riuniti attorno ad una pagnotta di pane rinchiusa nel plexiglass, un totem simbolo dei momenti di  mancata condivisione sociale vissuti durante il lockdown. Raccontare quel tempo non condiviso, mangiare insieme il proprio pane nato dal lievito madre tenuto in vita durante la quarantena, in un rito di riscatto collettivo.

I DPI vogliono essere un generatore di movimento: dalla spinta propulsiva del 26 e 27 agosto, si vuole spingere i Dispositivi a viaggiare oltre i propri confini e i propri autori, attraverso l’adozione e la sincronizzazione di queste pratiche poetiche ad opera di chi vorrà aiutare il processo di guarigione dell’arte e del tessuto sociale.

 

 

 

Programma  INTERROTTI 

 

 

26 agosto 2020

Ingresso dalle 20:00 

Cortile di San Domenico Maggiore

ZO-NA ROSSA – DPI – Dispositivi di Partecipazione e Incontro

La Balera / ‘O ffuoco d’ ’e rrose a cura di Chiara Alborino

h 20:30 – Primo turno – h 21:00 – Secondo turno 

 Cortile di San Domenico Maggiore

Il costo dei DPI prevede una sottoscrizione consigliata di 5 euro.

La prenotazione è obbligatoria – max 10 spettatori x turno

info&prenotazioni focolaiculturali@gmail.com

 

 

26 agosto 2020

Ingresso dalle 21:15 

Cortile di San Domenico Maggiore

ZO-NA ROSSA // Theatron 2.0 – LOST – Mappa del Teatro Perduto

Mamma son tanto felice perché // Studio di e con Angelica Bifano

h 21:30 – Cortile di San Domenico Maggiore

Biglietto singolo: 10 euro

Acquista il biglietto qui  https://www.i-ticket.it/eventi/interrotti-26

Mini abbonamento: 16 euro

Acquista qui https://www.i-ticket.it/eventi/interrotti-abbonamento

 

 

 

27 agosto 2020

Ingresso dalle 20:00 

Cortile di San Domenico Maggiore

ZO-NA ROSSA – DPI – Dispositivi di Partecipazione e Incontro

Lievito madrea cura di Ilaria Scarano

h 20:30 – Primo turno – h 21:00 – Secondo turno

 Cortile di San Domenico Maggiore

Il costo dei DPI prevede una sottoscrizione consigliata di 5 euro.

La prenotazione è obbligatoria – max 10 spettatori x turno

info&prenotazioni focolaiculturali@gmail.com

 

 

27 agosto 2020

Ingresso dalle 21:15 

Cortile di San Domenico Maggiore

INBILICOTEATRO

h 21:30Cortile di San Domenico Maggiore

Ragazze che dovresti incontrare //con Francesca Romana Bergamo Marianita Carfora Ramona Tripodi

Biglietto singolo: 10 euro

Acquista il biglietto qui https://www.i-ticket.it/eventi/interrotti-27

Mini abbonamento: 16 euro

Acquista qui https://www.i-ticket.it/eventi/interrotti-abbonamento

 

 

 

IL DOPO…

 

La serata continua da Jamon, in piazza S.Domenico Maggiore 9, per confrontarsi e rilassarsi insieme al cast e all’organizzazione di Inbilicoteatro. Il pubblico, presentando il biglietto dello spettacolo potrà godere di un piccolo sconto sulle proprie consumazioni.

info&comunicazioni

inbilicoteatro@libero.it // focolaiculturali@gmail.com

 

No Comments

Post A Comment