Il sole di notte

Category
Spettacoli
About This Project

Trama

C è una stazione di servizio dell’anima.
Un piccolo vuoto nel fondo profondo dell’oceano delle nostre emozioni.
Un purgatorio d’anime sospese.Incagliate. Un piccolo vuoto nel fondo profondo dell’oceano delle nostre emozioni.
Il Sole di Notte viene per loro. Per questo girotondo senza fne dove ricordi e sogni esistono ed insistono in unico tempo.
La storia cambia a seconda di chi la ricorda.

Nessuno è certo di come sia andata veramente.

..La fne risulta agli atti.È impagabile . È inevitabile. È meglio di niente. È arte. E piano piano ci da ai nervi. È arrivata a proposito.È uno spettacolo la cui bellezza ci mozza il fato..

A non riuscire ad immaginarsi effetti enormi non sono solo coloro che li provocano.

Un capitano che non c’è .Una suora che non abita più dentro la propria vita.
Un italiano che c’è l’ha fatta: Il proprietario del lussuoso ristorante di prima classe a bordo del Titanic, così abile nel fare fortuna quanto fragile e violento dinnanzi all’abbagliante luccicho dell’amore. Lo accompagna la “sua Signora” a cui non sa dire ti amo e da cui tuttavia, non riesce a separarsi . E poi c’è il primo uffciale Arturo..che porta il nome della prima stella del mattino. Loro dal Titanic non scenderanno mai. Loro resteranno lì. Nel buio della profondità del mare dove la luce non arriva. Qui le speranze volano violente come farfalle nella mente picchiandola. Ed il buio diviene accecante per loro.

Se solo avessero riconosciuto il momento in cui la vita diventava un bivio, avrebbero potuto scegliere che genere di persone essere. Ma adesso per loro l’acqua non può che bruciare .
Ed è qui che inizia il Sole di Notte.

Con: Raffaele Ausiello, Giulio Barbato, Rosalba Di Girolamo, Ramona Tripodi
Disegno Luci : Cesare Accetta / Disegno Audiovideo: Andrea Canova
Aiuto Regia: Adriana D’Agostino
Foto Locandina  di Celesta Bufano e Simona Infante
Drammaturgia e Regia: Ramona Tripodi

Premi e riconoscimenti

Vincitore Premio Landieri ed. 2013 per il teatro di impegno civile

Miglior Giovane Attrice : Ramona Tripodi
Motivazione: “Per la sua eccellente interpretazione nello spettacolo Il sole di notte, per essere calamita nel confronti dello spettatore. Per Il sole di notte dove ha diretto un magnifco coro di artisti. Un premio per un progetto ben riuscito per uno spettacolo chemerita di essere visto”.

Il Sole di Notte inoltre è stato tra le cinquine fnaliste del Premio Landieri come:

-Miglior Spettacolo
-Premio giuria popolare
-Miglior giovane attore  Raffaele Ausiello

Guarda le foto dello spettacolo

Guarda il Trailer